La specializzazione e l’orientazione a una provincia o ad una regione concreta portano ai resultati ottimali. Per questo ci concentriamo particolarmente sui Paesi dell’Unione Euroasiatica (EAC) e dell’Asia Centrale e anche sulla China.

Gli esperti della societa’ “ALPHA” possedono le conoscenze vaste e complessive sulle specificita’ locali delle procedure di certificazione, nonche’ sulle norme e sugli standart vigenti che sono necessari per la costruzione e le verifiche degli impianti.

Iran

Anche se le sanzioni contro Iran sono state allentate, ciò non significa che le merci possono entrare nel paese senza un controllo. Per un esportatore è importante porre attenzione anche in futuro alla presenza delle licenze di esportazione, e non solo per la merce di doppia destinazione, ma anche rispettare senza riserve la modalità di rilascio delle licenze. Inoltre la condizione obbligatoria è la presenza dei metodi specifici di valutazione della conformità agli standard vigenti e la presentazione dei certificati e attestati speciali. Tali richieste variano a seconda del tipo del macchinario.

Di regola tutta la merce e tutti i prodotti esportati in Iran devono corrispondere alle Disposizioni/Condizioni approvate del Dipartimento di standardizzazione INSO (Organizzazione Nazionale Iraniana di Normalizzazione / Iranian National Standard Organisation) e dell’Istituto ISIRI (Istituto degli standard e delle ricerche industriali dell’Iran / Institute of Standard and Industrial Research of Iran).

In relazione a ciò INSO pubblica regolarmente l’elenco delle merci (carichi) per le quali la presenza dell’autorizzazione è obbligatoria, come per esempio:

  • caldaie
  • bombole ad alta pressione
  • tubi e giunzioni dei tubi
  • accessori dell’industria automobilistica (freni, pompe, sistemi di accelerazione ecc.)
  • impianti di gas
  • riscaldatori preliminari (preriscaldatori)
  • impianti di sicurezza

Bisogna fare una particolare attenzione agli impianti speciali che devono essere testate in Iran. In questo caso bisogna effettuare una valutazione speciale di conformità agli standard vigenti (certificato di assicurazione del carico – certificato di controllo qualità del carico / COI Zertifikat – Certificate of Inspection). 

 

La società ALPHA come una società competente ingegneristica di servizi vi propone i servizi seguenti: 

  • consulenza tecnica per essere conformi alle norme e leggi vigenti
  • strutturazione degli impianti
  • valutazione e stesura dei documenti in conformità alle regole vigenti
  • traduzione speciale in persiano
  • controllo preliminare dei carichi prima del loro carico sulla nave
  • supporto in merito all’organizzazione della produzione e controllo di qualità dei prodotti – Good Manufacturing Practice (GMP)
  • valutazione della conformità alle norme INSO (nome precedente: ISIRI)
  • supporto nella regolarizzazione del certificato di assicurazione del carico (COI)

Se avete bisogno di una certificazione sicura, ai prezzi ottimali, conforme alla legislazione e orientata ai clienti, si invita a rivolgersi a noi. I nostri specialisti tecnici risponderanno volentieri a tutte le vostre domande.

 

Cina

La Cina si considera uno dei Paesi piu’ attraenti per le esportazioni dei prodotti e degli impianti. Pero’ i processi dell’esportazione al di fuori della Comunita’ Europea sono tuttora complicati e per questo, commerciando con Cina, bisogna osservare anche le prescrizioni speciali per le importazioni. Ad esempio, un’obbligazione di certificazione e marcatura, approvata nell’anno 2003, il Sistema Cinese della Certificazione Obbligatoria dei Prodotti (CCC), il quale ha dovuto costituire uno standart unificato per le importazioni in Cina delle merci, soggette alla certificazione, richiede che il produttore conosca dettagliatamente queste esigenze. L’obbligazione ed il diritto di certificare i prodotti secondo CCC si estende esclusivamente ai produttori di alcune merci, ad esempio, delle apparecchiature elettriche (motori elettrici, saldatrici, ecc), dei fusibili, prodotti di gomma e di lattice, gruppi della chimica edile (ad esempio, calcestruzzo e lacca) e anche gli accessori per gli automobili. Oltre a cio’, i criteri dell’ammissione di CCC hanno tendenza di variarsi continuamente. Cosi’, dall’anno 2013, i criteri dell’ammissione per i fornitori degli accessori per gli automobili si inasprivano gradualmente. Tutti gli impianti che lavorano a pressione, apparecchi di sollevamento, inclusi gli ascensori per persone e quelli di carico, apparecchi di riscaldamento d’acqua, impianti che lavorano a pressione ed armatura di sicurezza devono ottenere il permesso SQLO (SELO).

Noi possediamo vaste conoscenze su CCC e su altre prescrizioni di certificazione e registrazione vigenti in Cina. I nostri addetti Le presteranno consulenze qualificate ed orientate al cliente affinche’ la certificazione dei Suoi prodotti o impianti sia fatta velocemente, con vantaggio economico ed in ottemperanza alla legge

La aiutiamo a ricevere i seguenti tipi di certificazione:

1. Sistema cinese della certificazione obbligatoria dei prodotti (CCC)

(1) Certificazione CCC per 18 gruppi di prodotti, in totale per 146 prodotti

  1. Fili e cavi elettrici
  2. Commutatori elettrici ed attrezzature di protezione e comunicazione
  3. Apparecchiature a bassa tensione
  4. Motori
  5. Macchine utensili elettiche
  6. Impianti di saldatura
  7. Apparecchiature per uso domestico
  8. Apparecchiature di audiovisione
  9. Apparecchiature di tecnologia delle informazioni (computer ed accessori per i computer)
  10. Apparecchi illuminatori
  11. Trasporti su gomma ed accessori di protezione
  12. Pneumatici per i trasporti su gomma
  13. Vetri di protezione
  14. Impianti telecomunicativi e gli accessori
  15. Apparecchiature per localizzazione di penetrazione
  16. Materiali di rivestimento e piastrelle di porcellana
  17. Giocattoli
  18. Prodotti di tecnologia delle informazioni

(2) Divieto di CCC
Questo divieto include le informazioni su tutti i prodotti e le ragioni per negare la certificazione CCC.

(3) Eccezioni a CCC

2. Certificazione SELO per gli impianti speciali

  1. Apparecchi di riscaldamento d’acqua
  2. Impianti che lavorano a pressione
  3. Linee di tubazioni in pressione
  4. Apparecchi di sollevamento
  5. Picchi di carico
  6. Trasporti su gomm prodotti in fabbrica
  7. Funivie
  8. Attrezzature tecniche per i parchi dei divertimenti
  9. Attrezzature ed impianti scenici
  10. Attrezzature ed impianti per fare le ispezioni

3. Certificazione volontaria cinese

  • Certificazione CQC per i meccanismi ed impianti, utenze elettriche, apparecchiature per uso domestico, prodotti tessili, materiali da costruzione, apparecchi illuminatori, ecc. (e’ valido per piu’ di 500 denominazioni dei prodotti)
  • Certificazione ecologica

4. Concessione di licenze di produzione cinesi CML

Elaborazione di CML – delle istruzioni di CONTROLLO DI QUALITA’ per presentare una richiesta ai fini di ricevere la licenza industriale cinese (CML) per gli impianti speciali.

5. Permesso di usare gli impianti

A Lei serve aiuto per la certificazione dei Suoi prodotti nel mercato cinese? Noi Le presiamo il nostro aiuto con molto piacere.

Informazione aggiuntiva
Consulenza tecnica
I training

Armenia

Fino a oggi l’Armenia è stata sempre sorpassata dagli altri paesi centro-asiatici per quanto riguarda l’attività di esportazione, a causa della scarsità di materie prime.

Tuttavia questa nazione fa parte dell’Unione economica e doganale eurasiatica ed è legata agli altri paesi membri da trattati commerciali ed economici. Sul territorio dell’Unione vigono regole similari per quanto riguarda gli scambi commerciali. Così anche per importare in Armenia macchinari e impianti sono necessari attestati di conformità e certificati.

Richiedete la consulenza di ALPHA.

Noi di ALPHA vi sosteniamo con il nostro know-how e una consulenza competente, per consentirvi di realizzare il vostro progetto di esportazione con successo, limitando i costi e nel rispetto delle leggi, adempiendo a tutti i processi di certificazione.


In particolare, vi forniamo il nostro aiuto per le seguenti certificazioni

  • Certificato di conformità Armenia
  • Certificati e dichiarazioni EAC

Avete bisogno di aiuto per la certificazione e registrazione dei vostri macchinari e impianti per il mercato armeno? Siamo lieti di aiutarvi.

Maggiori informazioni:
Consulenza tecnica
Formazione
Registrazione strumenti di misura
Documentazione tecnica
Pianificazione generale

Russia

La Russia (la Federazione russa) e’ un esportatore leader di petrolio e di gas naturale in tutto il mondo. Grazie ai numerosi giacimenti di minerali utili le aziende straniere come prima si orientano in larga parte al mercato russo. Insieme a questo, la modernizzazione dell’infrastruttura, e particolarmente la stabilizzazione dello sviluppo dell’infrastruttura, fanno nascere la maggiore voglia di ricevere gli investimenti per i progetti dell’ifrastruttura e quelli industriali.

Pero’, per effettuare con successo le esportazioni in Russia e mettere in esercizio gli impianti, e’ necessario, cosi’ come negli altri Paesi dell’Unione Euroasiatica, rispettare strettamente tutte de definizioni di qualita’ regolate dalla legge, le quali includono le norme dell’Unione Euroasiatica (EAC), e anche gli standart locali. I certificati e le richieste di EAC sono le parti obbligatorie nella documentazione d’esportazione, cosi come i permessi dell’ammissione o della messa in esercizio in loco. Questo e’ una condizione importante per l’implementazione efficace del progetto.

Presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’i Suoi progetti superino, proficuamente, a costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

In particolare, noi aiutiamo compiere le seguenti formalita’ delle procedure di certificazione ed assistenza:

  • Certificati e richieste di EAC ТР ТС (scelta di certificati e richieste piu’ importanti, vedi sotto) [EAC TP TC - Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale dell’Unione Euroasiatica]
  • Registrazione degli strumenti di misura (Certificati degli strumenti di misura P)
  • Certificati d’uso per Russia (PТH) e divieti [PTH – “ROSTECHNADZOR” – Servizio Federale per Supervisione Ecologica, Tecnologica e Nucleare]
  • Programma e metodica del collaudo definitivo di PTH
  • Giudizio peritale della sicurezza antincendi
  • Giudizio peritale della Perizia Sanitaria ed Epidemiologica (perizia sanitaria e dichiarazione)
  • Registrazione Maritima della Russia (Registro Maritimo Russo)
  • Giudizi peritali della sicurezza industriale
  • Certificazione di GASPROM
  • Ammissione all’uso per gli impianti che lavorano a pressione
  • Stesura della documentazione di progetto (“GLAVGOSEXPERTIZA” - Perizia Principale Statale n.87 della Federazione Russa)
  • Gestione di progetto / appoggio della pianificazione riguardante l’adattazione degli standart di Comunita’ Europea agli standart di GOST [Standart Statali]
  • Rapporti sulla tecnica di sicurezza conformemente alle direttive dell’Unione Euroasiatica
  • Stesura della documentazione e traduzioni professionali

 

Lista di certificati dei Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (ТР ТС):

  • TP TC "Sulla sicurezza del parco rotabile" (TP TC 001/2011)
  • TP TC "Sulla sicurezza dei trasporti ferroviari ad alta velocita’" (TP TC 002/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei dell’infrastruttura dei trasporti ferroviari" (TP TC 003/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione" (TP TC 004/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei degli imballaggi" (TP TC 005/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle machine e degli impianti" (TP TC 010/2011)  
  • TP TC " Sulla sicurezza degli ascensori" (TP TC 011/2011)  
  • TP TC "Sulla sicurezza degli impianti che lavorano negli ambienti esplosivi" (TP TC 012/2011)  
  • TP TC "Sulle esigenze alla benzina automobilistica e a quella d’aviazione, al combustibile Diesel a quello navale, al combustibile reattivo e al mazut" (TP TC 013/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature che lavorano a combustibile gassoso" (TP TC 016/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei mezzi di trasporto su ruote" (TP TC 018/2011)  
  • TP TC "Compatibilita’ elettromagnetica dei mezzi tecnici" (TP TC 020/2011)  
  • TP TC "Sulle esigenze ai materiali di lubrificazione, agli oli e ai liquidi speciali " (TP TC 030/2012)  
  • TP TC " Sulla sicurezza dei trattori per agricoltura e per silvicoltura e dei loro rimorchi" (TP TC 031/2012)  
  • TP TC " Sulla sicurezza degli impianti che lavorano a sovrapressione" (TP TC 032/2013)

 

Oltre a cio’, l’analisi dei requisiti fatta da noi puo’ dimostrarLe quali sistemi delle norme giuridiche sono vigenti per i Suoi impianti e machine oppure quali documenti bisogna riempire ancora per corrispondere alle direttive della legge.

Le occorre aiuto all’atto del ricevimento della certificazione e la registrazione dei Suoi impianti e machine per il mercato russo? La aiutiamo con piacere cone questo.

 

Informazioni aggiuntive
Consulenza tecnica
I training
Registrazione degli strumenti di misura
Documentazione tecnica
Pianificazione generale
Ammissione all’uso rilasciato da GASPROM
Сеrtificazione degli impianti che lavorano a pressione

Turkmenistan

Il risultato della stabile crescita economica di Turkmenistan si dimostra come la perfezione continua ed espansione dell’infrastruttura e dell’industria del Paese. In tale dimensione l’esportazione in questo Paese puo’ essere specialmente profittevole. Per realizzare tale intenzione con successo bisogna osservare le norme giuridiche di Turkmenistan e ricevere i certificati idonei. La societa’ “ALPHA” conosce le specificita’ che esistono nel sistema ancora giovane di certificazione di questo Paese ed e’ disposta a trasmettere le proprie esperienze per aiutarLa a realizzare i Suoi progetti d’esportazione. Se Lei cerca di ottenere una certificazione sicura, fatta in ottemperanza alla legge ed orientata al cliente, la nostra Societa’ sara’ un partner ideale per Lei.

Presso la societa’ “ALPHA” alla Sua disposizione ci sono i seguenti tipi di certificazione:

  • il GOST (Standart Statali) di Turkmenistan
  • Procedura di registrazione per gli strumenti di misura
Brasile

Come il Paese piu’ grande che e’ in via di sviluppo nell’America del Sud, e anche perche sta’ al settimo posto della lista mondiale del Paesi cha hanno il Prodotto Interno Lordo Massimo, Brasile diventa sempre piu’ interessante per gli investitori straneieri. Siccome Brasile si avvicina ad alta velocita’ al tenore di vita europeo, in questo Paese cresce la domanda dei prodotti destinati per industria e per infrastruttura. Certamente per garantire l’osservazione degli standart di qualita’, specifici per questo Paese, per la grande quantita’ dei prodotti, macchine ed impianti, in Brasile occore avere il certificato INMETRO. E’ un certificato specifico locale che e’ richiesto obbligatoriamente per esportare determinati tipi di prodotti (ad esempio, cavi, impianti con pericolo d’esplosione, attrezzature dei sistemi di gas, tubazioni ed accessori degli automobili), e non serve per esportare gli altri prodotti (ad esempio, apparecchi illuminatori ed apparecchiature per uso domestico).

L’analisi da noi fatta puo’ dimosrtarLe se deve o no superare la procedura di certificazione INMETRO per i Suoi impianti e machine.

Oltre a cio’, presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’i Suoi progetti d’esportazione superino, proficuamente, con costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

In particolare, noi aiutiamo a compiere le seguenti formalita’ delle procedure di certificazione ed assistenza:

  • Certificazione INMETRO
  • Consulenze tecniche
  • Stesura della documentazione e traduzioni professionali

A Lei serve aiuto per ricevere la certificazione dei Suoi impianti e machine nel mercato brasiliano? Noi La aiutiamo con piacere in questo.

Informazioni aggiuntive

Kirghizstan

Fino a poco tempo fa’ questo Paese si trovava nell’ombra degli altri Paesi dell’Asia Centrale a causa della mancanza delle proprie risorse. Pero’ anche in questo Paese ci sono delle condizioni concrete per importazioni

che sono degne di prenderle in esame.

Presso la societa’ “ALPHA” noi abbiamo per Lei i seguenti tipi di certificazione:

  • Сеrtificato di conformita’ di Kirghizstan (ССК)
  • Сеrtificati e dichiarazoni dell’Unione Euroasiatica

Si metta in contatto [riferimento] con noi, se Lei cerca di ricevere una certificazione sicura, con costi contenuti, fatta in ottemperanza alla legge ed orientata al cliente.

Tagikistan

Nonostante che Tagikistan, cominciando dagli anni 90 e fino al giorno d’oggi, non abbia sviluppato le sue forze economiche e produttive, dall’anno 2000 nell’economia di questo Paese ha cominciato a notarsi la crescita significativa in media dell’ 8% (fonte: Istituto Statistico, Mosca).

Per importare gli impianti e le macchine in Tagikistan e’ neccessario osservare le esigenze alla qualita’, regolate dalla legge, le quali si distinguono dalle esigenze degli altri Paesi di questa regione.

Presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’i Suoi progetti d’esportazione superino, proficuamente, con costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

In particolare, noi aiutiamo a compiere le seguenti formalita’ delle procedure di certificazione:

  • Сеrtificato di conformita’ di Tagikistan (ССТ)
  • Giudizio peritale della sicurezza antincendio
  • Registrazione degli strumenti di misura
  • Perizia della sicurezza industriale
  • Certificati per la messa in esercizio degli impianti

Oltre a cio’, l’analisi dei requisiti fatta da noi puo’ dimostrarLe quali sistemi delle norme giuridiche sono vigenti per i Suoi prodotti oppure quali documenti bisogna riempire ancora per corrispondere alle direttive della legge.

A Lei serve aiuto per ricevere la certificazione dei Suoi prodotti nel mercato tagiko? Noi La aiutiamo con piacere in questo.

Informazioni aggiuntive

Ucraina

Nei Paesi diversi funzionano i certificati diversi. Non tutte le condizioni dell’esportazione in Ucraina corrispondono alle direttive russe. In questa situazione bisogna osservare le regole specifiche del Paese e ricevere i certificati speciali. Lei, essendo fornitore, non sempre puo’ depositare per conto Suo le domande per ottenere tutti i certificati e permessi necessari e questo puo’ complicare il processo d’esportazione se Lei non fara’ ricorso all’assistenza competente. La societa’ “ALPHA” puo’ prestarLe aiuto nel Suo progetto d’esportazione e prestare per questo le consulenze professionali, cio’ che La aiutera’ a superare le procedure d’ispezione, nonche’ la certificazione sia obbligatoria che volontaria.

Presso la societa’ “ALPHA” alla Sua disposizione ci sono i seguenti tipi di certificazione:

  • UcrSepro (Certificazione Ucraina dei Prodotti)
  • Divieto
  • Perizia sanitario-epidemiologica
  • Registrazione degli strumenti di misura
  • Perizia sulla sicurezza industriale
  • Iscrizione al Registro Maritimo

 

Si metta in contatto con noi se Lei cerca di ricevere una certificazione sicura, a costi contenuti, fatta in ottemperanza alla legge ed orientata al cliente.

Bielorussia

Bielorussia e’ un membro di pieno valore dell’Unione Euroasiatica (ЕАС) ed ha i criteri d’ammissione al mercato parzialmente ugali a con quelli di Russia. L’organo di potere principale che rilascia i permessi e’ GOSPROMNADZOR [Departimento di Supervisione dello Svolgimento di Lavori nel Settore Industriale con l’Osservazione delle Norme di Sicurezza] - ente autorizzato a rilasciare le ammissioni all’uso degli impianti.

Proprio questo dipartimento rilascia i permessi della messa in esercizio degli impianti e delle attrezzature, a condizione che esista la corrispondenza ai requisiti della qualita’ ed alle norme di legge. I certificati dell’Unione Euroasiatica (ЕАС), essendo criteri d’ammissione al mercato, e rappresentando anche la parte obbligatoria della documentazione d’esportazione, si rivelano fondamentali per la realizzazione dei progetti coronati da successo.

Presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’i Suoi progetti superino, proficuamente, con costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

 

In particolare, noi aiutiamo a compiere le seguenti formalita’ delle procedure di certificazione ed assistenza:

  • Сеrtificati e dichiarazioni di EAС, ad esempio, TР ТС – Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (vedi sotto la lista dei certificati)
  • Registrazioni degli strumenti di misura (Certificati degli strumenti di misura della Bielorussia)
  • Permesso della messa in esercizio per Bielorussia (ГРН - GRN – Certificato di sicurezza antincendio), divieto (ГРН )
  • Programma e metodica del collaudo difinitivo di ГРН
  • Giudizio peritale della sicurezza antincendio
  • Guidizio della perizia sanitaria-epidemiologica (giudizio sanitario e dichiarazione)
  • Perizia della sicurezza industriale
  • Ammissione all’uso degli impianti che lavorano a pressione
  • Stesura della documentaione di progetto (Perizia Principale Statale n. 87 della Federazione Russa)
  • Gestione del progetto / appoggio della pianificazione per adattare gli standart della Comunita’ Europea agli standart GOST (Standart Statali)
  • Stesura di documentazione e traduzioni professionali

 

Lista dei certificati dei Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (TP TC) (selettiva):

  • TP TC " Sulla sicurezza del parco rotabile" (TP TC 001/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei trasporti ferroviari ad alta velocita’" (TP TC 002/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei dell’infrastruttura dei trasporti ferroviari" (TP TC 003/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione" (TP TC 004/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei degli imballaggi" (TP TC 005/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle machine e degli impianti" (TP TC 010/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza degli ascensori" (TP TC 011/2011)
  • TP TC "Sulla sicurezza degli impianti che lavorano negli ambienti esplosivi" (TP TC 012/2011)
  • TP TC " Sulle esigenze alla benzina automobilistica e a quella d’aviazione, al combustibile Diesel a quello navale, al combustibile reattivo e al mazut" (TP TC 013/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature che lavorano a combustibile gassoso" (TP TC 016/2011)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei mezzi di trasporto su ruote" (TP TC 018/2011)
  • TP TC " Compatibilita’ elettromagnetica dei mezzi tecnici" (TP TC 020/2011)
  • TP TC " Sulle esigenze ai materiali di lubrificazione, agli oli e ai liquidi speciali" (TP TC 030/2012)
  • TP TC " Sulla sicurezza dei trattori per agricoltura e per silvicoltura e dei loro rimorchi" (TP TC 031/2012)
  • TP TC " Sulla sicurezza degli impianti che lavorano a sovrapressione" (TP TC 032/2013)

 

Oltre a cio’, l’analisi dei requisiti fatta da noi puo’ dimostrarLe quali sistemi delle norme giuridiche sono vigenti per i Suoi impianti e macchine oppure quali documenti bisogna riempire ancora per corrispondere alle direttive della legge.

A Lei serve aiuto per ricevere la certificazione dei Suoi impianti e machine nel mercato bielorusso? Noi La aiutiamo con piacere in questo.

Informazioni aggiuntive

Uzbekistan

Secondo gli esperti della Banca Mondiale, l’economia di Uzbekistan senza dubbi si trova in via di sviluppo. Gia’ nel corso degli ultimi dieci anni in questo Paese piu’ popoloso dell’Asia Centrale si nota la crescita annuale del Prodotto Interno Lordo in media dell’ 8%. La modernizzazione dell’industria e lo sviluppo dell’infrastruttura fanno diventare Uzbekistan interessante per gli investitori e, prima di tutto, per i produttori degli impianti industriali.

Per avere la possibilita’ di effettuare le esportazioni in Uzbekistan e’ necessario rispettare le Disposizioni sulla qualita’ regulate dalla legge. I certificati necessari per questo rappresentano la parte molto importante della documentazione d’esportazione e percio’ sono indispensabili. Pero’ il sistema di certificazione di Uzbekistan e’ ancora abbastanza giovane e il suo sviluppo richiede grandi spese. Per questo e’ spesso difficile ottenere i certificati per le macchine e per gli impianti.

Presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’ i Suoi progetti superino, proficuamente, con costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

In particolare, noi aiutiamo compiere le formalita’ delle seguenti procedure di certificazione:

  • Сеrtificato di conformita’ di Uzbekistan (ССU)
  • Registrazione degli strumenti di misura
  • Perizia della sicurezza industriale
  • Permesso della messa in esercizio SGKTN

Oltre a cio’, l’analisi dei requisiti fatta da noi puo’ dimostrarLe quali sistemi delle norme giuridiche sono vigenti per i Suoi prodotti oppure quali documenti bisogna riempire ancora per corrispondere alle direttive della legge.

A Lei serve aiuto per ricevere la certificazione dei Suoi prodotti nel mercato di Uzbekistan? Noi La aiutiamo con piacere in questo.

Informazione aggiuntive

Kazakistan

Grazie ai ricchi giacimenti di petrilio, del gas naturale e dei minerali, e anche grazie alla sua posizione strategica, Kazakistan diventa sempre piu’ attraente per gli investitori stranieri.

Quindi il livello dello sviluppo di Kazakistan apre alle aziende che vogliono effettuare le esportazioni in questo Paese le enormi potenzialita’ di ottenere profitti. Pero’ per efettuare con successo le esportazioni in Kazakistan, bisogna rispettare, come negli altri Paesi dell’Unione Euroasiatica, tutte de definizioni di qualita’ regolate dalla legge che includono le norme dell’Unione Euroasiatica e anche gli standart locali.

Bisogna notare che l’effettuazione delle verifiche in Kazakistan e’ piu’ costosa che negli altri Paesi, e questo dimostra il sistema di certificazione che e’ ancora relativamente giovane e che sta’ in processo di sviluppo. I certificati e le dichiarazioni di EAC, cosi’ come le specificita’ statali, ad esempio, GGTN K [Permesso d’uso per molti prodotti], il permesso d’uso o di registrazione degli strumenti di misura nel Registro Statale degli strumenti di misura di Kazakistan rappresentano la parte indispensabile della documentazione d’esportazione e, in questo modo, rilevano fondamentali per la realizzazione dei progetti coronati da successo.

Presso la societa’ “ALPHA” noi prestiamo le consulenze competenti e professionali affinche’i Suoi progetti superino, proficuamente, con costi contenuti ed in ottemperanza alla legge, le procedure di certificazione.

 

In particolare, noi aiutiamo compiere le formalita’ delle seguenti procedure di certificazione:

  • Certificati e dichiarazioni dei Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (TP TC) dell’Unione Euroasiatica (EAC) (vedi sotto la scelta dei certificati e dichiarazioni piu’ importanti)
  • Giudizio peritale della sicurezza antincendio
  • Perizia sanitaria-epidemiologica
  • Registrazione degli strumenti di misura
  • Perizia della sicurezza industriale
  • Permesso della messa in esercizio e la registrazione GGTN
  • Registrazione della tecnica ferroviaria (TP TC 001/2011 e 002/2011))
  • Perizia dell’osservanza degli standart ecologici
  • Permesso dell’uso degli impianti

 

Lista dei certificati dei Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale (TP TC):

  1. TP TC " Sulla sicurezza del parco rotabile" (TP TC 001/2011)
  2. TP TC " Sulla sicurezza dei trasporti ferroviari ad alta velocita’" (TP TC 002/2011)
  3. TP TC " Sulla sicurezza dei dell’infrastruttura dei trasporti ferroviari" (TP TC 003/2011)
  4. TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature a bassa tensione" (TP TC 004/2011)
  5. TP TC " Sulla sicurezza dei degli imballaggi" (TP TC 005/2011)
  6. TP TC " Sulla sicurezza delle machine e degli impianti" (TP TC 010/2011)
  7. TP TC " Sulla sicurezza degli ascensori" (TP TC 011/2011)
  8. TP TC "Sulla sicurezza degli impianti che lavorano negli ambienti esplosivi" (TP TC 012/2011)
  9. TP TC " Sulle esigenze alla benzina automobilistica e a quella d’aviazione, al combustibile Diesel a quello navale, al combustibile reattivo e al mazut" (TP TC 013/2011)
  10. TP TC " Sulla sicurezza delle apparecchiature che lavorano a combustibile gassoso" (TP TC 016/2011)
  11. TP TC " Sulla sicurezza dei mezzi di trasporto su ruote" (TP TC 018/2011)
  12. TP TC " Compatibilita’ elettromagnetica dei mezzi tecnici" (TP TC 020/2011)
  13. TP TC " Sulle esigenze ai materiali di lubrificazione, agli oli e ai liquidi speciali" (TP TC 030/2012)
  14. TP TC " Sulla sicurezza dei trattori per agricoltura e per silvicoltura e dei loro rimorchi" (TP TC 031/2012)
  15. TP TC " Sulla sicurezza degli impianti che lavorano a sovrapressione" (TP TC 032/2013)

 

Oltre a cio’, l’analisi dei requisiti fatta da noi puo’ dimostrarLe quali sistemi delle norme giuridiche sono vigenti per i Suoi impianti e macchine oppure quali documenti bisogna riempire ancora per corrispondere alle direttive della legge.

 

A Lei serve aiuto per ricevere la certificazione dei Suoi impianti e machine nel mercato di Kazakistan? Noi La aiutiamo con piacere in questo.


Informazioni aggiuntive